Post

LA ZUPPA INGLESE NAPOLETANA COME PERCORSO TURISTICO GASTRONOMICO DELLA PASTICCERIA TRADIZIONALE PARTENOPEA

Immagine
La Zuppa inglese è un dolce al cucchiaio fatto di strati di pan di spagna inzuppati nel liquore, l’Alckermes per la precisione, intervallati da crema pasticcera e/o al cioccolato. la ricetta napoletana la quale, a differenza delle altre, prevede tra gli ingredienti la meringa. A Napoli, durante la Repubblica Partenopea, l'ammiraglio Francesco Caracciolo venne sconfitto da Nelson .  Re Ferdinando I, al quale gli inglesi avevano restituito il trono, volle onorarli dando una festa in onore dell'ammiraglio inglese.  Al momento di servire il dessert, che il cuoco che avrebbe preparato con avanzi di dolci secchi, rum e crema pasticcera, il maggiordomo avrebbe detto al cameriere: Porta questa zuppa all'inglese.  Questo è il caso della zuppa inglese che, forse, nasce da un ruzzolone, una caduta rovinosa di un cameriere, e con lui, del dolce preparato per i festeggiamenti riservati, da re Ferdinando I, all'ammiraglio Nelson.  La zuppa inglese è stata per anni il …

La Pizza Fritta Napoletana sul tetto del mondo grazie a CARMELA IORIO

Immagine
Vogliamo anche sottolineare l’importanza della Pizza Fritta Napoletana per l’economia campana e partenopea in un momento così difficile nel quale è primario il rapporto di fiducia tra consumatore e produttore ed analizzando i fattori che fanno della pizza un elemento di qualità, possiamo anche dimostrare che le componenti di olio, pomodoro, fior di latte, cicoli e ricotta, cotte insieme vengono assorbite meglio e che si riesce a dare alla pizza fritta napoletana un aroma particolare.  La vittoria, di Carmela Iorio  al Pizza World Cup 2019, evento prestigioso che si è svolta a Roma, organizzato dal Cav. Prof. Alfredo Folliero, presidente fondatore dell’ Unione Pizzaiuoli Tradizionali e Ristoratori, rappresenta il riconoscimento della maestria e bontà delle metodiche di preparazione ma deve essere anche un nuovo punto di partenza per predisporre la possibilità che le attività di formazione dei pizzaioli siano previste nelle discipline didattiche, per tutelarne la profess…

EMMA | Sabato 26 ottobre 2019 - NAPOLI | Mondadori Bookstore CC Vulcano Buono

Immagine
Venerdì 25 ottobre esce in tutti i negozi, in digitale e sulle piattaforme streaming, “Fortuna”, il settimo disco di inediti di EMMA, disponibile in versione CD e in versione doppio vinile e in uscita su etichetta Polydor/Universal  Music.
Con “Fortuna”, anticipato dal singolo “Io sono bella” che ha riscosso un grandissimo successo radiofonico,   Emma, nel suo decimo anniversario di carriera, torna più matura e consapevole con un disco positivo, colorato, dal sound moderno e un nuovo linguaggio vocale. Un album uptempo composto da 14 brani che vanta la produzione di Dardust insieme a Luca Mattioni (in “Manifesto”, “Corri”, “Basti solo tu” e “A mano disarmata”), Elisa (in “Mascara”) e Frenetik & Orang3 (in “Dimmelo Veramente”).
Questa la tracklist di “Fortuna”: “Fortuna”, “Io sono bella”, “Stupida Allegria”, “Luci blu”, “Quando l’amore finisce”, “Alibi”, “Mascara”, “I grandi progetti”, “Manifesto”, “Succede che”, “Dimmelo veramente”, “Corri”, “Basti solo tu”, “A mano disarma…

Napoli in scena | Gomorra su RAI5

Il primo di due titoli scaturiti dalla penna di chi, più di ogni altro, ha saputo raccontare Napoli, le sue contraddizioni, le sue meraviglie ed i suoi mali nell’ultimo decennio: Roberto Saviano. E' la versione teatrale di “Gomorra”, che Rai Cultura propone sabato 19 ottobre alle 22.45 su Rai5 per il ciclo "Napoli in scena", dedicato al teatro napoletano d’autore, di tradizione e contemporaneo. Realizzata dal Teatro Mercadante di Napoli nel 2008, pochi mesi dopo la pubblicazione ed il clamoroso successo del romanzo, “Gomorra”, si basa su due livelli di racconto: quello più istintivo, animalesco, violento, costituito dal braccio armato della camorra e quello imprenditoriale, che non si sporca mai le mani direttamente, che coordina a distanza, che ha interessi in tutto il mondo. Nello stesso tempo, lo spettacolo dà voce a un Roberto Saviano distante dall’immaginario collettivo che ne fa o un eroe o un furbo. Il Saviano che torna a Casal di Principe a parlare …

RAI 5 | Napoli in scena Sabato, domenica e lunedì

Immagine
Un omaggio alla scena partenopea con alcuni dei titoli più significativi del teatro napoletano d’autore, di tradizione e contemporaneo, diretti e interpretati da celebri artisti, nati e formatisi all’ombra del Vesuvio. Dal 5 ottobre al 2 novembre, Rai Cultura propone ogni sabato alle 21.15 su Rai5 cinque tra gli spettacoli più rappresentativi del teatro napoletano: da “Sabato, domenica e lunedì” di Eduardo De Filippo con la regia televisiva di Paolo Sorrentino e quella teatrale di Toni Servillo (che ne è anche interprete principale con Anna Bonaiuto) a “Ferdinando”, di Annibale Ruccello, con una grandiosa Isa Danieli e la regia di Giuseppe Bertolucci; dal reading “Servillo legge Napoli” in cui l’attore affronta testi dei maggiori drammaturghi partenopei (da Viviani a Borrelli) a due titoli scaturiti dalla penna di Roberto Saviano: “Sanghenapule”, con lo straordinario Mimmo Borrelli, e la versione teatrale di “Gomorra” – proposta in prima tv - realizzata al Teatro Mercad…

PARLA NAPOLETANO IL MIGLIOR PANETTONE AL MONDO PER PANETTONE WORLD CHAMPIONSHIP

Immagine
Arriva dalla Campania il miglior panettone artigianale tradizionale al mondo, ed è quello di Alessandro Slama, – Ischia Pane, Ischia (NA). La giuria di tecnici composta dai maggiori pasticcieri, chef nazionali e internazionali ha decretato il miglior panettone tradizionale artigianale tra 32 finalisti in gara. Mentre una giuria composta da esperti giornalisti, gourmet e accademici della cucina italiana ha scelto quale panettone incoronare con il premio della critica, conferito a un altro campano: Salvatore Gabbiano – Pasticceria Gabbiano, Pompei (NA).
E’ una gioia indescrivibile per me aver vinto – dichiara emozionato Alessandro Slama, il vincitoreQuesta vittoria è il premio all’impegno, alla passione e ai sacrifici miei e della mia famiglia”. Alessandro Slama, maestro panificatore, nasce ad Ischia, e fin da piccolo apprende l'arte dei lievitati e del lievito madre. La passione per questo mestiere lo spinge a viaggiare, acquistando molte abilità e capacità e diventan…

RAI5: Napoli in scena - Ferdinando

Una rappresentazione che è considerata il capolavoro di Annibale Ruccello e è un’opera di culto fra gli ammiratori dell’autore napoletano: è “Ferdinando” che Rai Cultura propone sabato 12 ottobre alle 21.15 su Rai5, nell’ambito dell’omaggio alla scena partenopea con alcuni dei titoli più significativi del teatro napoletano d’autore. La messa in scena è quella di Isa Danieli con la regia di Giuseppe Bertolucci. Donna Clotilde (Isa Danieli), baronessa borbonica, si è rifugiata in una villa della zona vesuviana, scegliendo l’isolamento come segno di disprezzo per la nuova cultura piccolo borghese che si va affermando dopo l’unificazione d’Italia. È con lei una cugina povera, donna Gesualda, che svolge l’ambiguo ruolo di infermiera/carceriera. I giorni trascorrono uguali, tra pasticche, acque termali, farmaci vari e colloqui con il parroco del paese. Nulla sembra poter cambiare il corso degli eventi, finché non arriva Ferdinando, un giovane nipote di Donna Clotilde, dalla …