Il “Village Music Academy” e "Stradafacendo” uniti per nuovi successi - Caserta il 27, 28 e 29 ottobre 2017

Appuntamento a Caserta il 27, 28 e 29 ottobre
Il “Village Music Academy” e "Stradafacendo” uniti per nuovi successi
Ospitati dal “Novotel” di Caserta nei giorni 27, 28 e 29 ottobre, il “Village Music  Academy Srls” e "Stradafacendo” associazione addetta alla segreteria artistica del “Village”, diretta da Rino Cirillo che si pone tutto il giorno a disposizione dei  ragazzi che vi partecipano, si uniranno per programmare un progetto televisivo importante che vedrà reti nazionali “in ballo”, un obiettivo rischioso e ambizioso ma che ora sembra materializzarsi e concretizzarsi grazie all’impegno di tutto lo staff che non ha mollato un attimo affinchè questo grande progetto televisivo  potesse giungere alla realizzazione.
I fondatori dell’Academy, l’avv. Concetta Petti (pianista ed esperta in managment) e il maestro Vincenzo Capasso (noto autore discografico), hanno affermato: “E’ giunto il momento di dare una “svolta”, di proporre un progetto UNICO, tutto nostro e che potesse dare ancora più visibilità ai ragazzi dell’accademia” e un progetto, così ambizioso, aveva anche il bisogno di Stradafacendo che potesse coordinare e seguire i vari momenti di sviluppo.
Già precedentemente, il 28 e 29 settembre, presso lo stesso albergo, si era tenuto un primo incontro “autunnale” del Village Music Academy, con la presenza di un grande parterre composto da personaggi di fama nazionale a partire da Charlie Rapino (produttore di Emma, Noemi, Gary Go, docente di “Amici”), Fabrizio Berlincioni (autore Rai e Mediaset), Franco Cassano (presidente ente AICS Formazione Professione Italia), Claudio Guerrini (speaker di RDS), Fabio Lazzara (vocologo artistico internazionale), Luca Bechelli (compositore e arrangiatore di fama nazionale), Matteo Tateo (produttore discografico e responsabile regione Puglia per “Area Sanremo 2017”), Luigi Loper (conduttore Sky), Nicola Auletta (regista teatrale), Gilda De Rosa e Raffaele De Martino (coreografi e ballerini di successo). E a chiudere questo evento intervenne la star boschese Pio Luigi Piscicelli (protagonista della sere tv “Braccialetti rossi“ in onda su RaiUno), che incontrò i giovani artisti illustrando loro tutte le tappe per emergere e tutti i necessari tentativi per arrivare al “grande schermo”. In questo appuntamento vi fu un grande entusiasmo da parte dei 200 ragazzi che vi parteciparono avendo l’occasione d’oro di potersi interfacciare e ricevere lezioni da docenti BIG operanti nel panorama artistico nazionale. Un mix di paura e gioia era visibile nei loro volti, lacrime, sorrisi e stupore per tutto e per quanto accadeva…, tutti uniti verso uno stesso obiettivo: realizzare il proprio sogno. Il "Village" nasce dall'incontro tra Petti e Capasso, un incontro "fortuito", dal quale emerse subito una sola e grande passione in comune: la musica. L’intento che si sviluppò, fu quello di costruire qualcosa che potesse offrire agli artisti emergenti una chance, una meritata vetrina dove poter ricevere anche degli insegnamenti e delle linee guida per il loro futuro musicale. E da questo incontro, nel 2010, nacque il "Village Music Academy, con al timone anche l'avv. Pietro Petti: un’accademia che svolge un’attività di scouting, di formazione e promozione di artisti emergenti provenienti da tutt’Italia, nelle materie del canto, danza e recitazione. Un’accademia che spinge i giovani artisti a coltivare e inseguire il proprio talento artistico affidandolo nelle mani di illustri professionisti del settore. Tanti sono i successi che sino ad ora ha registrato il "Village", dai più piccoli lanciati in trasmissione come "ti lascio una canzone " a "Io Canto " è da ultimo a "The Little Big Show" (Canale 5), per passare poi ai più grandi lanciati in trasmissioni come “Amici”, “X Factor” e da ultimo “The Winner’ is” (Canale 5) e “Il Collegio” (RaiDue). Lodevoli sono anche le tante collaborazioni strette con i grandi marchi come "Area Sanremo". Insomma una vera speranza per la proiezione di nuove leve nel campo dello spettacolo, che sta dando già i suoi frutti e che mira a fine ottobre, con l’incontro casertano, di poter rafforzare il suo sviluppo per favorire coloro che vorranno credere in questa lodevole iniziativa.
Giuseppe De Girolamo


Post popolari in questo blog

Carros De Foc per la prima volta in Italia: arte musica e gusto al Nabilah per una tre giorni d'eccezione

Due proposte di legge a favore della musica nelle scuole: che si studi sin dall'infanzia e che la sua sua storia sia insegnata nei licei

Da giovedì 18 aprile arriva So Zen, la nuova terrazza del Tiberius affacciata sulle suggestioni di Pompei

La Fondazione Isaia-Pepillo valorizza il passato con i corsi di lingua napoletana e guarda al futuro con il rilancio della tradizione sartoriale partenopea

Dal 2 maggio Pentalogy: cinquanta fotografi in mostra alla Federico II per mostrare le varie facce della scienza

Sabato 13 arile a Napoli il convegno F.U.C.I. sul futuro dell’Europa

Mercoledì 17 aprile arriva L'Happy Pasqua Day per portare un sorriso al sapore di cioccolato agli anziani ospiti di Villa Flegrea