Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2018

Giovedì 1 marzo Donne e criminalità - Dalle donne del boss alle donne boss al Suor Orsola Benincasa

Immagine
Donne e criminalità: storie, studi e testimonianze
Le femmine della camorra, le vittime della violenza di genere e le donne che contrastano le mafie

In occasione della presentazione della nona edizione del Master in Criminologia

Giovedì 1 Marzo ore 15.30

Biblioteca Pagliara
Università Suor Orsola Benincasa
C.so V. Emanuele 292, Napoli

Le 'femmine' della camorra, le vittime della violenza di genere e le donne che contrastano le mafie. Si muoverà in tre diverse direzioni, spesso strettamente connesse tra loro, l'analisi criminologica promossa dalla Facoltà di Scienze della Formazione dell'Università Suor Orsola Benincasa sul tema "Donne e criminalità: storie, studi e testimonianze". L'appuntamento è fissato per giovedì 1 marzo alle ore 15.30 nella Biblioteca Pagliare del Suor Orsola in occasione della presentazione della nona edizione del Master in "Scienze criminologiche, investigative e politiche della sicurezza" (iscrizioni aperte fino al 18 marzo e b…

Il Piccolo Principe in versi siciliani al Nest | 3 e 4 marzo ore 18

Immagine
3 - 4 marzo 2018  ore 18.00 

Nest Napoli Est Teatro 
La casa dei santi  presenta
Il Piccolo Principe U Pricipuzzu Nicu


Uno spettacolo tratto da Il Piccolo Principe di  Antoine de Saint - Exupèry  testo e regia di Giovanni Calcagno 

Con: Giovanni Calcagno, Luca Mauceri, Salvatore Ragusa Musiche: Luca Mauceri Scene: Salvatore Ragusa, Ignazio Vitali 
Costumi: Miriam Del Campo
Luci: Cosimo Pirata Produzione: La Casa dei Santi 2016 Foto e Grafica: Alessandra Pescetta Foto di scena: Tiziana Musmeci

Dalla Cina a Napoli: i medici cinesi dell’Istituto Pascale in visita alla Mostra “L’esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina"

Immagine
Dalla Cina a Napoli: i medici cinesi dell'Istituto Pascale in visita alla Mostra "L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina"  Lunedì 26 febbraio dalle 18.30 alla Basilica dello Spirito Santo il Pascale celebra il suo gemellaggio con i medici cinesi attualmente ospiti dell'Istituto con una visita alla Mostra "L'Esercito di Terracotta".
Alla Mostra "L'Esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina", ancora un incontro di culture: lunedì 26 febbraio i medici cinesi attualmente ospiti dell'Istituto Tumori Napoli Fondazione G. Pascale visiteranno l'esposizione presente nella Basilica dello Spirito Santo di Napoli. Un momento speciale all'interno della Basilica cinquecentesca che permette alla città di Napoli, e ai suoi abitanti, di apprezzare la millenaria cultura cinese e di diventarne, in un certo qual modo, protagonista. L'evento vuole celebrare il gemellaggio tra il Pascale e i medici cinesi ospiti …

Al Teatro Augusteo dal 2 all'11 marzo 2018 Paolo Caiazzo in "No grazie, il caffè mi rende ancora nervoso"

Immagine
Al Teatro Augusteo di Napoli, da venerdì 2 fino a domenica 11 marzo 2018, Paolo Caiazzo sarà in scena con lo spettacolo "No grazie, il caffè mi rende ancora nervoso", commedia in due atti scritta da Lello Arena, Paolo Caiazzo e Francesco Velonà, con la regia di Lello Arena. Napoli, carcere di Poggioreale. Michele Giuffrida (Lello Arena) sta scontando l'ergastolo per aver confessato nel 1982 di essere "Funniculì Funniculà" un temibile serial killer di artisti Partenopei, a suo avviso troppo innovatori.  Riceve un'inaspettata visita di un misterioso emulatore intenzionato a continuare il suo progetto criminale all'insegna dell'originale motto: "'o ciuccio è ferito ma nun è muorto!" Dopo l'annuncio in città cominciano a sparire una serie di personaggi famosi del mondo dello spettacolo, e i sospetti si concentrano sulla villetta di provincia della omonima famiglia Giuffrida.  Il capofamiglia Gaetano (Paolo Caiazzo) è un tassista con la pas…

Malattie rare e ricerca. Sabato 24 febbraio a Città della Scienza, nello spazio Corporea, alle 11.00 e alle 12.15, focus “Ridare vita alla vita attraverso il DNA: l’Adrenoleucodistrofia la rosa della speranza"

Immagine
Conto alla rovescia per un appuntamento tra scienza, conoscenza e speranza. Un appuntamento a metà strada tra testa e cuore, inserito all'interno delle importanti iniziative della settimana europea dedicata alle malattie rare. I pazienti affetti da malattie rare sono ben 300 milioni in tutto il mondo. Un universo variegato che si confronta con ben 7000 differenti malattie rare. Un universo che merita voce e supporto. Così come li merita il macrocosmo della ricerca che avanza in maniera progressiva e coraggiosa, anche se silente e tra mille difficoltà quotidiane. Proprio per questo, sabato 24 febbraio, a Napoli, a Città della Scienza, Corporea, (via Coroglio 104), alle 11.00 e alle 12.15, si svolgeranno i focus "Ridare vita alla vita attraverso il DNA: l'adrenoleucodistrofia la rosa della speranza", inserito nell'ambito della manifestazione Sport, Salute&Benessere. Un incontro a due voci e che incarna due anime, quella di Marina Melone, direttore del Ce…

Addio a Giuseppe Galasso il padre del “Paesaggio come bene culturale”

Immagine
Il ricordo commosso del Rettore del Suor Orsola Lucio d'Alessandro e le parole di Galasso sui "beni ambientali come beni culturali"

"Il rilievo scientifico di quasi settant'anni di studi e di ricerche che lo ha reso uno degli storici più importanti degli ultimi 50 anni è sotto gli occhi di tutti. Ma oggi mi piace ricordare soprattutto un altro grande lascito di Giuseppe Galasso al nostro Paese: il concetto di tutela del paesaggio come bene culturale, un concetto prima culturale e poi normativo a cui si è dedicato per lunghi anni ed in particolare durante i quattro anni da sottosegretario di Stato al Ministero per i Beni e le attività Culturali (1983-1987) fino alla stesura della legge 'pilastro' del settore della tutela paesaggistica in Italia che giustamente porta il suo nome: la legge 431 del 1985 "Disposizioni per la tutela delle zone di particolare interesse ambientale", da tutti conosciuta come "Legge Galasso". Così Lucio d'Al…

Domenica 25 febbraio 2018 appuntamento con il riciclo creativo e una lotteria solidale con i premi Belli e Buoni dedicati a Napoli

Immagine
SPAZIO CREATIVO PRESENTA  "Belli e Buoni" Lotteria solidale Nuovo appuntamento con Spazio Creativo, l'happening partenopeo dedicato agli artistiemergenti,nell'agenzia di comunicazione Camera OFF bottega fotografica, ideato da Valentina Nasso, a cura di Pasquale Sanseverino. Il 25 febbraio, a partire dalle 19.00, in esposizione nell'agenzia di via Medina, il design artigianale di Backroom, il"Retro-bottega" di un artigiano, luogo da cui partono le idee, in cui la creatività prende forma. La filosofia del riuso, o meglio riciclo creativo, dona unnuovo volto agli oggetti segnati dal tempo, piccoli capolavori di design. Il risultato sono preziose e uniche creazioni. Backroom, con un tuffo nel passato, regala seconde possibilità agli oggetti. Cosìscatole per pastelli anni 70' della Pelikan diventano lampade da scrivania, racchette diventano specchi, il calciobalilla delle indimenticabili estati italiane,un appendiabiti a muro

AL TEATRO AUGUSTEO ARRIVA DIRTY DANCING, IN SCENA DAL 16 AL 25 FEBBRAIO

Immagine
Al Teatro Augusteo di Napoli, da venerdì 16 fino a domenica 25 febbraio 2018, sarà in scena il musical "Dirty Dancing". 


Dirty Dancing può essere annoverato, senza ombra di dubbio, tra le pellicole cult. La storia della giovane ragazza di media borghesia, intelligente, studiosa, idealista ed ingenua e del maestro di ballo proveniente da una condizione socio-economica difficile ha fatto sognare intere generazioni. Tanto da essere ripreso da ulteriori film, in serie tv, attraverso una serie di citazioni, e persino in parodie.
Quando nel 1987 l'autrice Eleanor Bergstein scrisse la storia di "Dirty Dancing", non si sarebbe mai immaginata un tale successo. Il racconto di Baby e della sua storia d'amore con Johnny, il bel maestro di ballo, nata in una lontana estate degli anni '60 nella scanzonata atmosfera del resort Kellerman, si è trasformato in un vero e proprio cult senza tempo a livello cinematografico e teatrale. Per celebrare i 30 anni di successi del fil…