Materia e Luce: mostra personale di Raffaele Miscione da venerdì 23 marzo alla AM Studio Art Gallery

Forme in dissolvenza e un'ebrezza di luce che insinuandosi tra le volumetrie esalta la materia protagonista. Venerdì 23 marzo (visitabile fino al 7 aprile), ore 18.30, AM Studio Art Gallery, il nuovo spazio espositivo diretto da Antonio Minervini, continua il suo percorso di eventi con "Materia e Luce", la mostra personale di Raffaele Miscione, a cura di Francesca Panico. Un corpus di 15 tele realizzate con tecnica mista dove oli e acrilici si fondono con stoffe, cartoni, brandelli di pelle e inserti metallici. Una pittura di evocazioni e suggestioni che accompagnano lo spettatore in una dimensione dove la forbice interpretativa è davvero molto ampia. Colori e materiali, con i quali l'artista gioca creando sinfonie di luce, si inseriscono come segnali di un vissuto personale all'interno dello spazio pittorico, andando a recuperare eventi e simboli del passato. La materia è funzionale alla definizione delle volumetrie, di un dentro-fuori dove la luce, insinuandosi, sprofonda per poi riemergere viva e scintillante.

La Galleria
Dopo l'esperienza positiva maturata in seno all'Art Point BPMed, i collettivi con l'associazione culturale La Fenice e l'attuale direzione artistica del progetto ODCEC - Cultura Energia Economia, Antonio Minervini, artista e gallerista, ha da poco aperto un suo spazio espositivo per dare visibilità alle risorse del territorio. E lo fa nel suo quartiere, il Vomero, che nel secolo scorso fu teatro di una grande rinascita culturale in città.
AM Studio, galleria d'arte e studio di comunicazione, dopo un primo evento espositivo e una doppia presentazione letterario si conferma come luogo multidisciplinare di confronto tra le arti.

L'artista
Raffaele Miscione, classe 1961, è nato e vive attualmente a Napoli. Dopo un percorso di studi all'Istituto d'Arte, allievo di E. Cajati ed Elio Waschimps, l'artista abbandona la figurazione e si lascia affascinare dalle possibilità espressive dell'informale materico. 

Tra le mostre personali si annoverano: la prima, alla Galleria G59 di Napoli ( 1991); al Municipio di Capri ( 2004); al Chiostro di S Chiara (2013); nella sede di BPMED di Napoli (2015); alla galleria Serio (2016). Vincitore di svariati premi artistici, sono tante anche le sue presenze in esposizioni collettive, tra le quali, la Biennale Unità D'Italia di Caserta ( 2008), "Visione oltre lo sguardo"- Soqquadro&Vista di Roma (2011), Artperformingfestival di Napoli - Castel dell'Ovo ( edizioni 2016- 2017).

AMStudio Art Gallery
Via Massimo Stanzione 10 - Napoli
Dal 23 marzo al 7 aprile
Orari e giorni: dal lunedì al venerdì, ore 16-20; il sabato ore 10-13
Info e contatti: Antonio Minervini minervini@studioaml.it - 392 0860931
Alessandro Minervini: a.minervini.work@gmail.com – 393 4714198
Ufficio stampa: Francesca Panico francescapanico.art@libero.it – 348 3452978