Sabato 26 maggio, alle 10.00, Miti e ninfe nei giardini della Reggia di Portici

Sabato 26 maggio, alle 10.00, storie e personaggi della mitologia classica prendono vita nei giardini della Reggia di Portici, un percorso itinerante in cui il visitatore rivivrà atmosfere e suggestioni d'altri tempi. I giovani accompagnatori dell'Istituto Tecnico F.S. Nitti di Portici (NA), formati dal Centro Museale del Real Sito nell'ambito del percorso di Alternanza Scuola Lavoro, vestiranno i panni di Arianna, Teseo, Orfeo, Euridice e di altri personaggi del mondo classico, che, ispirandosi agli affreschi dell'Herculanense Museum racconteranno le loro gesta. Durante la visita guidata teatralizzata gli alunni della classe 4^ CT accompagneranno i visitatori dalla Fontana della Flora all'area della Pallacorda, attraversando l'Orto botanico. Un percorso dagli effetti comici, con accenti tragici, intervallati da siparietti esilaranti degni della miglior tradizione cabarettistica napoletana. Il satiro Sileno, narratore principale, antenato di Fernando Nunez (spiritello protettore della Reggia), gran bevitore di vino e prosatore, intratterrà il pubblico con tre giovani ninfe, raccontando i miti e i loro personaggi.

LE QUOTE DI PARTECIPAZIONE

CONTRIBUTO ORGANIZZATIVO: 8,00 euro
RIDOTTO: 6,00 euro (6 – 12 anni)
GRATUITO UNDER 6
Con il biglietto sarà possibile visitare anche l'Herculanense Museum e gli Appartamenti storici 

DETTAGLI DELL'APPUNTAMENTO

APPUNTAMENTO: ore 10:00 presso la biglietteria della Reggia di Portici, via Università 100
DURATA: due ore circa 


PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA 081 2532016 (lun-ven 9,30-13,30) / prenotazioni@centromusa.it

segui l'Evento su facebook: 
MUSA - Musei della Reggia di Portici
  

COME RAGGIUNGERE IL LUOGO

In treno: circumvesuviana fermata Portici-via Libertà o FS fermata Portici-Ercolano.
In auto: da Napoli, Autostrada A3, uscita "Portici - Ercolano" oppure "Ercolano Scavi"; da Salerno, Autostrada A3, "Ercolano Scavi" oppure "Portici - Ercolano". Parcheggio interno gratuito.
 

Post popolari in questo blog

Carros De Foc per la prima volta in Italia: arte musica e gusto al Nabilah per una tre giorni d'eccezione

Due proposte di legge a favore della musica nelle scuole: che si studi sin dall'infanzia e che la sua sua storia sia insegnata nei licei

La Fondazione Isaia-Pepillo valorizza il passato con i corsi di lingua napoletana e guarda al futuro con il rilancio della tradizione sartoriale partenopea

Da giovedì 18 aprile arriva So Zen, la nuova terrazza del Tiberius affacciata sulle suggestioni di Pompei

Sabato 13 arile a Napoli il convegno F.U.C.I. sul futuro dell’Europa

Gemellaggio tra la Asl Napoli 2 ed il Suor Orsola Benincasa per mettere le nuove frontiere della comunicazione al servizio della prevenzione oncologica: coinvolto mezzo milione di Napoletani

Mille artisti al Vulcano Buono per la finale di iBand: stretta finale per accedere al talent show in onda su La5