Giovedì 26 luglio, dalle 19.00, a piazza Garibaldi “Quant’è buona la solidarietà”, una pietanza gourmet per i più bisognosi

CHEF, IMPRENDITORI ED ARTISTI PER LA NOTTE BIANCA "STELLE IN STRADA" ORGANIZZATA DAL DISTRETTO LIONS E LEO 108YA



Ma chi l'ha detto che i piatti buoni e stellati sono riservati solo ad un pubblico chic?

Infatti, domani, 26 luglio, a partire dalle 19.00, a piazza Garibaldi  verranno servite golose pietanze ai più bisognosi.

Perchè, spesso, la solidarietà e la capacità di riconoscersi nei più deboli passa proprio dal cibo.

Un'iniziativa, all'insegna del gusto e della condivisione, targata Lions clubs e Leo clubs, che scendono in campo per "Stelle in strada", un Service nato più di 16 anni fa, grazie alla volontà del Dott. Roberto Milano. 

Appuntamento, ormai fisso, ogni giovedì alle ore 19, con la distribuzione gratuita di pasti, abiti ed altro, necessari ai senzatetto ed ai cosiddetti "nuovi poveri"che si trovano a piazza Garibaldi. 

Durante l'anno vengono organizzate alcune Notti Bianche che vedono la partecipazione di numeri elevatissimi di indigenti e bisognosi di un pasto caldo, ma quello che fanno i Leo è donare loro, soprattutto, un abbraccio, un sorriso ed affetto. 

Per la prima Notte Bianca "Quant'è buona la solidarietà", prevista per quest'anno sociale, saranno allestiti dei gazebo a piazza Garibaldi dove tutti i volontari distribuiranno ogni genere di conforto ai più bisognosi. Questa Notte sarà impreziosita dalla presenza di chef che hanno aderito entusiasticamente all'iniziativa, confermando la grande generosità campana.

LA SQUADRA DI CHEF IN CAMPO

·       Chef Marco Di Martino (socio Leo club Castellammare Di Stabia Terme Enrica Liguori):
-         Panino con polpetta di manzo alla napoletana, salsa di peperoni e crema di provola;
·       Antonio Ferrieri (Cuori di Sfogliatella - Napoli):
-         La sfogliatella salata;
·       Chef Venerando Valastro e Diego Pinto - Secondigliano:
-         Il cuppitiello;
·       Chef Raffaele D'Ausilio (Macelleria e Burger grill D'Ausilio - Napoli):
-         Carne all'insalata;
·       Chef Francesco Petrella (La Taverna del Rè- Acerra):
-         Panino con frittata di peperoni verdi e salsa di grana padano;
·       Pizzaiuolo Ciro Esposito (Pizzeria e trattoria Vigliena – San Giovanni a Teduccio):
-         Frittatina di bucatini con pesto di basilico e provola dei monti lattari.
 
Buffet completato da frutta fresca di stagione e dolci offerti da:

·       Marco Infante (Casa Infante - Napoli):
-         Biscotto all'amarena;
·       Silvio Catalano (Yogorino – Afragola):
-         Pancake alla nutella con zucchero a velo e smarties.

Confermata la presenza del gruppo artistico Soul-Food

Coinvolgente l'atmosfera che si creerà grazie a Romeo Barbaro alla tammorra e alla cantante Stefania De Francesco

Occasioni, queste, di vera beneficenza, dove ci si rende conto che a ricevere sono soprattutto i volontari che vivono momenti ed emozioni indescrivibili. 

Prima della somministrazione dei pasti, momento sicuramente intenso è la preghiera che viene recitata da tutti i presenti, tenendosi per mano a significare l'unione tra i popoli.

Tutti sono invitati a partecipare, ricordando il motto del Service "Stelle in Strada": Siamo quello che facciamo, non quello che diciamo.
 
Partner della serata: Radio Onda Web; Fondazione AdAstra; Associazione Officina delle idee presieduta da Rosa Praticò; Mai più violenza infinita ONLUS; Alma Distribuzioni; Gestioni servizi e sicurezza Srl; Associazione guardia fuochi Campania e associazione CONM Protezione Civile; EmmeArtEvent.