Passa ai contenuti principali

Promette di stupire ed emozionare la mostra immersiva Klimt Experience visitabile da sabato 20 ottobre 2018 alla Basilica dello Spirito Santo

Promette di affascinare il pubblico la mostra dedicata alla figura ed alle opere di Klimt vissute in una maniera partecipata, dall'interno, grazie all'esperienza immersiva.

Dopo numerose città, quest'esposizione davvero peculiare arriva anche a Napoli e sarà ospitata nella suggestiva cornice della Basilica dello Spirito Santo.

Un viaggio nel viaggio dunque, che promette di regalare intense emozioni.

Un'operazione all'insegna della valorizzazione dell'arte attraverso la tecnologia, in grado di coniugare le cifre stilistiche di passato, presente e futuro, resa possibile dagli sforzi congiunti di: Crossmedia Group, nata  nel 2008, con l'obiettivo di fornire al sistema museale italiano un ampio ventaglio di contenuti innovativi e strategie per la valorizzazione del proprio patrimonio.

Time4Fun S.r.l., una società di consulenza e gestione aziendale, sviluppo progetti, organizzazione e promozione di Entertainment, eventi a 360 gradi, nata nel 2013 dall'unione di tre professionisti già operanti nei vari settori.

 La direzione artistica è affidata a Sergio Risaliti, storico e critico d'arte, ideatore, curatore di mostre e di eventi interdisciplinari, scrittore e giornalista.  

La regia è a cura di The Fake Factory, che affronta da anni con successo temi di sperimentazione linguistica legati ai nuovi media ed è ora un punto di riferimento italiano e internazionale della ricerca contemporanea sul video design.

A presentare le caratteristiche della mostra sono stati:

- Alberto Matano, giornalista TG1 (Moderatore conferenza)
- Claudio Panadisi, CEO Time4Fun - (organizzazione mostra)
- Tommaso Mattei, Responsabile comunicazione Crossmedia Group (produzione mostra)
- Stefano Fomasi di Fake Factory, regista 
- Susi Stracchino, Presidente Associazione Culturale MedeArt

La mostra sarà aperta al pubblico da domani, 20 ottobre, alle ore 10.