Giovedì 20 dicembre, dalle 20, Natale ALSOB: Musica, arte e premi al merito. Il Christmas Party dei laureati del Suor Orsola

Musica, arte e premi al merito: il Christmas Party dei laureati del Suor Orsola

Dalla green economy alle nuove tecnologie: i progetti ALSOB  per il prossimo anno accademico puntano all'internazionalizzazione


Internazionalizzazione degli studi, start up nel settore emergente della green economy e alta formazione tecnologica con la Google Digital Academy.

Giovedì 20 Dicembre, a partire dalle 17, si brinda alle grandi sfide per il futuro dei giovani del Sud all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli nel tradizionale appuntamento prenatalizio del Christmas Meeting, ideato da ALSOB, l'Associazione Laureati "Suor Orsola Benincasa", presieduta da Lucilla Gatt, professore ordinario di Diritto civile della Facoltà di Giurisprudenza e direttore del Research Centre of European Private Law dell'Ateneo napoletano.

Una festa in perfetto american style che avrà come location d'eccezione le terrazze della sede centrale del Suor Orsola, quelle ai piedi del Colle Sant'Elmo, affiancate alla vigna di San Martino ed affacciate sul Golfo di Napoli.

Uno spettacolo mozzafiato prossimo al riconoscimento UNESCO come "paesaggio e patrimonio culturale che conserva un ruolo sociale attivo nella società contemporanea".

L'evento riunisce come ogni anno i laureati ALSOB in una prospettiva di continuo networking con docenti, istituzioni accademiche e culturali e realtà professionali e imprenditoriali. Ad aprire la serata con il presidente ALSOB, Lucilla Gatt, ci saranno il Pro Rettore, Mariavaleria del Tufo, il vicepresidente ALSOB, Bianca Maria Farina, il direttore dell'Ufficio di Job Placement, Luca Calcaterra, il responsabile dell'Area Servizi agli studenti, Ciro Strino e il segretario amministrativo ALSOB, Gina Carannante.

Al centro della serata la presentazione dei nuovi progetti ALSOB per l'anno accademico 2018-19.

Dalla presentazione del Master in arte orafa e creazione del gioiello a quella dei Corsi di preparazione al conseguimento delle certificazione della Google Digital Academy con un focus speciale sui nuovi accordi internazionali dell'Ateneo con Università ed Enti di ricerca di tutto il mondo (dalla Cina agli Stati Uniti) per occasioni di stage e placement internazionali e per il conseguimento del doppio titolo di studio.

In chiusura come da tradizione dei raduni ALSOB il premio al merito ai migliori laureati del Suor Orsola.

Una 'spilla' di eccellenza che stavolta andrà sul petto di Noemi Calvino, tra i fondatori della Start Up Dobedoo fresca vincitrice del Premio Innovazione SMAU 2018 per le sue attività di valorizzazione dei servizi nel settore del turismo attraverso le nuove tecnologie.

Un premio che sarà consegnato da Alessandra Storlazzi, coordinatore didattico del Corso di Laurea in Green Economy dell'Università Suor Orsola Benincasa che nel luglio 2019 festeggerà i primi laureati italiani in questo innovativo percorso di formazione.




 

Post più popolari