Venerdì 25 gennaio secondo focus sull'Artrite reumatoide infantile a Napoli. Si parlerà dei trattamenti farmacologici disponibili



 

Il trattamento dell'artrite reumatoide infantile 

nel secondo incontro del corso sul monitoraggio delle reazioni avverse successive all'uso combinato dei diversi farmaci in soggetti affetti da questa patologia


Venerdì 25 gennaio il secondo incontro del focus sull'artrite reumatoide infantile, organizzato dal Dipartimento di Sanità Pubblica della Scuola di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, diretto dalla Prof.ssa Maria Triassi

Tema: PDTA Artrite reumatoide nella popolazione pedriatrica, trattamenti farmacologici disponibili, venerdì 25 gennaio 2019 alle 15, Università degli Studi di Napoli Federico II- Padiglione 11 A "Pediatria"- Aula B Piano Terra, a Napoli

 

A Napoli venerdì 25 gennaio 2019 alle 15, presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II- Padiglione 11 A "Pediatria"- Aula B Piano Terra, avrà luogo il secondo appuntamento con il "Progetto sul monitoraggio delle reazioni avverse successive all'uso combinato dei diversi farmaci in soggetti affetti da artrite reumatoide infantile", organizzato dal Dipartimento di Sanità Pubblica della Scuola di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, diretto dalla Prof.ssa Maria Triassi. Il corso continuerà a febbraio, nelle date dell'8 e del 22.


Il secondo incontro avrà come tema "PDTA Artrite reumatoide nella popolazione pedriatrica, trattamenti farmacologici disponibili".


<<Venerdì 25 gennaio sarà illustrato il percorso di cura e presa in carico previsti per la popolazione infantile affetta da artrite reumatoide e i trattamenti farmacologici disponibili in rapporto allo stadio della malattia, delle complicanze e delle manifestazioni extra-articolari eventuali  - afferma la Professoressa Triassi, responsabile del progetto e a capo del Comitato Scientifico -. Particolare rilievo sarà dato all'uso combinato dei trattamenti. Verrà infine sottolineata l'importanza del coinvolgimento, e relativo ruolo, del pediatra di libera scelta >>.

Interverranno sul tema la Dott.ssa Maria Giuliano, Pediatra di libera scelta, il Dott. Salvatore Marotta, Medico di Medicina Generale, e il Dott. Enzo Schiavo, Medico di Medicina Generale.


L'artrite reumatoide è una malattia infiammatoria che colpisce le piccole e grandi articolazioni provocando dolore e tumefazione articolare, con rigidità articolare e limitazione funzionale. In Campania circa 30.000 pazienti sono affetti da questa patologia che, se non trattata adeguatamente, produce un sensibile deterioramento articolare che nel tempo determina disabilità. Più la diagnosi è precoce e la terapia adeguata, più si previene la determinazione di danni permanenti ed invalidanti.


Da questo link è possibile visionare le interviste alla Prof. Mariolina Alessio, Responsabile Centro Prescrittore Artrite Remautoide Infantile Federico II, e alla Dott. Alma Olivieri, Responsabile Centro Prescrittore Artrite Remautoide Infantile Luigi Vanvitelli  https://youtu.be/lQNEizJ8I18.


 

 


Post popolari in questo blog

Tumori testa-collo: Fino al 20 settembre a Napoli in piazza la campagna "Tieni la Testa sul Collo. Un controllo può salvarti la vita"

Giovedì 3 ottobre in programma il party inaugurale di Villa di Donato. Al via una grande stagione di eventi

Fino al 29 ottobre Festival dell'Essere ad Elea/Velia - Paestum - Padula - Salerno